home > architetture

Architetture

WALTRITSCH A+U. KBcenter a Gorizia



Il KBcenter a Gorizia è un nuovo spazio d'interazione sociale e culturale della comunità slovena. L'edificio sorge nel cuore della città ottocentesca, e rappresenta un complesso architettonico di forte richiamo. Il centro riunisce una biblioteca, due enti di formazione, l'Unione culturale economica slovena, una scuola di musica e vari circoli e associazioni del mondo sportivo, della ricerca e sindacale, per un totale di tredici organizzazioni. Un nuovo punto di aggregazione per interessi e fasce di età diverse, aperto a tutti. Gli obiettivi alla base dell'intervento sono stati la valorizzazione della presenza della comunità slovena e la promozione di una nuova qualità della convivenza in un ambiente sociale rispettoso delle diverse identità.

[23dec2006]








Il KBcenter è composto dalla realizzazione di un nuovo edificio e dalla ristrutturazione di un complesso preesistente. Un'architettura dalle connotazioni fortemente contemporanee caratterizza il nuovo edificio che ospita la Biblioteca, collocato in una delle due corti interne. Una forma ispirata ai volumi scomposti di un cubo e realizzata con l'utilizzo di legno sintetico e ampie vetrate, ha favorito un delicato inserimento nel contesto esistente. Il nuovo edificio è stato pensato come un pezzo di arredamento che scivola sul selciato, un inserimento delicato per non intaccare l'intimità e le dimensioni della corte interna. Le grandi vetrate stimolano la curiosità dei visitatori e favoriscono l'inclusione visiva del giardino ristrutturato nelle attività quotidiane della Biblioteca.













 

Il piano terra del centro ospita anche il bar Qubik che, insieme al recupero dell'ampio terrazzo per l'emeroteca e una sala polifunzionale per conferenze e incontri musicali, consente alla struttura di vivere nell'arco dell'intera giornata. Un luogo dove gli spazi della città storica convivono con un'architettura che segna la volontà di proiezione nel futuro. Un segno dell'apertura in atto nella città.

 




Il Qubik bar è un piccolo locale con un doppio ingresso -lato Corso Verdi e lato corte interna- caratterizzato da un lungo bancone in Corian che supera i limiti fisici dello spazio disponibile. L'elemento diventa lanterna espositiva illuminata quando fuoriesce sulla strada principale della città, e angolino fumatori quando irrompe nella corte interna. Le pareti sono rivestite con pannelli di vetro temprato e serigrafato a tinta unica, favorendo un illusorio aumento delle dimensioni dello spazio. Il bancone, elemento dominante nella composizione del bar, costituisce inoltre per i passanti sulla strada un evidente invito all'ingresso al locale e, attraverso la corte interna, al centro stesso.

waltritsch a+u
waltritsch@studiowau.it






WALTRITSCH A+U. KBcenter a Gorizia

luogo:
corso Verdi 51, Gorizia

programma:
Centro culturale della comunità slovena a Gorizia (sede di 13 associazioni)

dati dimensionali:
superfice coperta: 1.800 mq
corti interne: 500 mq
giardino: 300 mq

cronologia:
progetto: 2005
costruzione: 2006

committente:
KB 1909 - Società finanziaria per azioni, Gorizia

progetto:
waltritsch a+u, Trieste

coordinemento generale del progetto, D.L., sicurezza, sistemazione degli spazi esterni e progetto del giardino:
arch. Dimitri Waltritsch BiAMArch., Trieste
struttura e impianti: D.L. ing. Renzo Cocetta, Gorizia
team: Fabio Garizio, Pietro Celli, Marco Medizza

fotografie:
Marco Covi, Trieste

progetto grafico:
waltritsch a+u
Dimitri Waltritsch (Gorizia, 1966) si è formato allo IUAV e al Berlage Institute. waltritsch a+u ha sede a Trieste ed è attivo dal 2001, dopo un lungo periodo di formazione professionale ad masterdam (de Architekten Cie. / Frits van Dongen), Parigi (Renzo Piano), Tokyo (Ashihara International) e Atene (Elia Zenghelis). Lo studio si occupa di architettura e progettazione urbanistica ed ha all'attivo varie realizzazioni nel Friuli Venezia Giulia ed in varie regioni del nord Italia. Dal 2002 waltritsch a+u e de Architekten Cie. Amsterdam hanno dato vita a Cie. – Italia. Tra i vari progetti ricordiamo il Piano di attuazione urbanistica CasaNova a Bolzano, il Piano strategico di ristrutturazione urbanistica Giustiniano Imperatore a Roma, il Palazzo del Cinema a Gorizia. I progetti e le realizzazioni sono stati pubblicati nelle riviste di settore italiane ed estere, e sono stati esposti alla Biennale di Venezia, presso la Berlage gallery di Amsterdam, il municipio di Den Haag, la Avary Hall della Columbia University di New York. Dimitri Waltritsch è stato membro della Giuria nell'Österreicher Bauherren Preis 2003, visiting lecturer alla Columbia University di New York e al Berlage Institute di Amsterdam, presso la Biennale di Architettura di Venezia, le Università di Trieste e di Venezia.

architetture

Per candidare progetti
alla pubblicazione nella sezione
architetture vi invitiamo a contattare
la redazione di ARCH'IT


laboratorio
informa
scaffale
servizi
in rete


archit.gif (990 byte)

iscriviti gratuitamente al bollettino ARCH'IT news







Copyright DADA architetti associati
Contents provided by iMage