Models

I siti presentati che utilizzano la tecnologia vrml richiedono un plug-in vrml da aggiungere al browser per essere visualizzati. Tra i pi diffusi:

> Cortona
> Cosmo Player (per PC)
> Cosmo Player (per MAC)
> Contact 4,2

Il VRML (Virtual Reality Modeling Language) nato nel 1994 dallo studio di un gruppo di persone, tra le quali Mark Pesce, Brian Behlendorf, Tony Parisi, e Gavin Bell. Il VRML un linguaggio di programmazione in grado di creare modelli tridimensionali interattivi. Le sue applicazioni possono essere molteplici, dalla rappresentazione in rete di oggetti, architetture, ambienti reali, alla progettazione di mondi multi-utente, modelli tridimensionali, creazioni artistiche che traggono la loro natura da quella stessa del ciberspazio, con un grado sempre maggiore di astrazione dai condizionamenti dell'architettura "reale".

 

> MODELS
> LINKS

 

Per ricevere gratuitamente arch'it NEWS, il bollettino periodico d'informazione di arch'it, segnalate qui il vostro indirizzo email

 

questo spazio di Arch'it curato da 
Laura Puliti


laboratorio
informa
scaffale
servizi
in rete


archit.gif (990 byte)