home > convegni

Convegni

ARCHIVIO 2011

1999 | 2000 | 2001 | 2002 | 2003 | 2004 | 2005 | 2006 | 2007 | 2008 | 2009 | 2010

 

 

  CRITICAL FUTURES
A debate on the future of architecture criticism


United
Kingdom

The Gopher Hole
350-354 Old Street, London
6.30 pm

in striming on:
http://www.domusweb.it

13jan11  
 

"As the first in a three-part series of debates on the future of architecture criticism organized by Domus in London, Milan and New York to celebrate the launch of its new website, this discussion will bring together writers, editors, bloggers and theorists active in the field today to address these and other questions. [...]"


  Modena: il cinema e i cinema. Le sale cinematografiche e i progetti dell'architetto Vinicio Vecchi

Italia

Biblioteca civica d'arte Luigi Poletti
viale Vittorio Veneto 5, Modena

20nov10 15jan11

Il cinema inteso come spettacolo e come architetture è il tema dell'iniziativa che prevede la mostra Modena: il cinema e i cinema. Le sale cinematografiche e i progetti dell’architetto Vinicio Vecchi (aperta sino al 29 gennaio) e un ciclo di conferenze, organizzate dal Comune di Modena nell'ambito del Festival Architettura 2010. [...]


  ESPERIENZE RECENTI DELL’ARCHITETTURA ITALIANA

Italia

Politecnico di Milano - Facoltà di Architettura e Società
via Ampère 2, Milano
Aula Rogers, ore 9.30

partecipano:
Valerio Paolo Mosco, Andrea Boschetti, Alberto Francini, Pier Vittorio Aureli, Vincenzo Latina


14jan11  
 

"La critica architettonica si interroga intorno alla novità, alla debolezza, all’originalità dell’architettura italiana. La riflessione è spesso ricondotta alle posizioni dichiarate dai progettisti. Per il secondo anno consecutivo un breve ciclo di due conferenze è dedicato alle 'esperienze recenti dell’architettura italiana'. Nel secondo incontro sono posti a confronto i lavori di Andrea Boschetti e Alberto Francini (Metrogramma), di Pier Vittorio Aureli (Dogma Office) e di Vincenzo Latina. Valerio Paolo Mosco introdurrà l’incontro con una lecture e modererà il dibattito."


  CITTÀ IN DISCUSSIONE Opinione pubblica e trasformazione urbana

Italia

Circolo dei Lettori
via Bogino 9, Torino
http://www.urbancenter.to.it
ore 18:00

28sep10 18jan11
 

"URBAN CENTER METROPOLITANO, in collaborazione con il Circolo dei Lettori, presenta un nuovo ciclo di dibattiti, il martedì pomeriggio, per riflettere sul complesso rapporto tra le trasformazioni della città contemporanea e le varie forme dell'opinione pubblica [...]"


  cloud design

Italia

ISTITUTO QUASAR
via Nizza 152, Roma
ore 18:00

20jan11  
 

"La lecture indaga l'evoluzione dei metodi di progettazione e produzione, che a partire da presupposti e provocazioni tecnologiche conduce alla evoluzione dei profili professionali e umani. Non si tratta, quindi, solo di riconoscere nuove forme di autorialità nel cloud computing per produrre spimes e strutturare gruppi allargati e flessibili di produzione, ma progettare per le nuove forme organizzative, usando flessibilità e negoziazione come forme espressive e il networking sui server di progettazione come strumento operativo. Per passare dal solipsistico parametric modeling al 'parametric being'."


  Presentazione del volume "GINO VALLE" di Pierre-Alain Croset e Luka Skansi

Italia

Triennale di Milano
viale Alemagna 6, Milano
Saletta Lab, ore 18:30
http://www.triennale.org


partecipano:
Pierre-Alain Croset, Luka Skansi, Germano Celant, Vittorio Gregotti, Enrico Regazzoni, Pietro Valle

27jan11  
 

"Fin dalle prime opere realizzate negli anni ’50 a Udine e nel Friuli, Gino Valle (1923-2003) fu riconosciuto dalla critica internazionale come una delle figure più originali e creative dell’architettura europea del dopoguerra. A venti anni di distanza dall’uscita dell’unica monografia completa a lui dedicata, da tempo esaurita, il libro edito da Electa nella collana 'Documenti di architettura' ricostruisce (...) la complessa e intensa attività progettuale del maestro friulano, tracciando diversi percorsi di lettura attraverso i contesti geografici, i caratteri formali, i linguaggi costruttivi, i riferimenti intellettuali di un’opera che sfugge ad ogni classificazione."


  PROGETTI PRIVATI, QUALITÀ URBANA, NUOVI PAESAGGI

Italia

Comune di Scandicci
via Reggimento dei Lupi di Toscana
saletta CNA, ore 15:30
http://ifresearch.blogspot.com


promosso da:
Comune di Scandicci
Associazione Culturale IF research

31jan11  
 

"L'incontro di Scandicci si colloca nel quadro di una serie di colloqui che l'associazione IF research ha avviato un anno fa per osservare le azioni e le strategie con le quali le Amministrazioni pubbliche toscane perseguono obiettivi di qualità nella costruzione dello spazio pubblico. In questa prospettiva IF research intende raccogliere elementi per la messa a punto di una proposta di legge regionale che incentivi e incoraggi la ricerca di qualità nel paesaggio urbano in Toscana. Il regolamento urbanistico del quale il Comune di Scandicci si è recentemente dotato introduce, in questo senso, degli elementi di interesse, che suggeriscono una riflessione sul tema dell'edilizia privata e sui percorsi di incoraggiamento di una qualità in questo importante settore."


  BioMilano
Conferenza di Stefano Boeri


Italia

The British School at Rome
via Gramsci 61, Roma
ore 18:30
http://www.bsr.ac.uk


07feb11  
 

"Quarto appuntamento del ciclo Three Cities in Flux in programma all'Accademia Britannica di Roma a cura di Marina Engel. L'attenzione si sposterà da Londra a Milano con la conferenza e mostra BioMilano di Stefano Boeri. [...]"


  Conversazioni fra Italia e Portogallo

Italia

Politecnico di Milano
piazza Leonardo da Vinci 32, Milano

a cura di:
Maddalena d'Alfonso

in collaborazione con:
Ambasciata del Portogallo

partecipano:
João Luís Carrilho da Graça, Luca Basso Peressut, Pier Federico Caliari, Manuel Aires Mateus, Giuseppe Marinoni, João Nunes, Giovanni Chiaramonte, Eduardo Souto de Moura, Gabriele Basilico, Bernardo Secchi

20jan11 15feb11
 

"Fernando Távora e Ernesto Nathan Rogers si conoscono a Hoddesdon nel 1951. L’incontro fra uno dei maestri dell’architettura portoghese e uno dei maestri italiani ha rappresentato un momento di dibattito, vivace e autentico, sulla produzione architettonica, che è tutt’oggi vivo e vitale grazie al continuo dialogo, pubblico e personale, tra gli interpreti più attivi nel campo della progettazione, della critica, della fotografia e dell’urbanistica. In queste due giornate si riannodano i fili di un legame teorico e produttivo fertile e costante nel corso del tempo."


  RITI PLANETARI
2A+P/A e Salottobuono


Italia

Ex-officine Rosati
viale Arcangelo Ghisleri 44, Roma
ore 19:00
http://www.reloadroma.com

21feb11  
 

"Continua la programmazione di RELOAD seguita ogni lunedì da un pubblico sempre più numeroso e soddisfatto dalla varietà degli artisti coinvolti in un progetto di sperimentazione artistica dedicata alle arti visive e alle contaminazioni con l'architettura e la performance. Lunedì 21 febbraio alle ore 19, nella sezione Tunnel di Reload, sarà presentata l’installazione Riti Planetari di 2A+P/A e Salottobuono [...]"


  Firenze, si cambia!

Italia

Sede del Corriere Fiorentino
lungarno delle Grazie 22, Firenze
sala congressi, ore 18:00

coordina:
Paolo Ermini, direttore del Corriere Fiorentino

24feb11  
 

"Il Corriere Fiorentino presenta FIRENZE, SI CAMBIA!, forum di discussione dell'inchiesta de Il Giornale dell'Architettura.

Dopo Milano, il Giornale dell'Architettura dedica un’inchiesta esclusiva a Firenze, in seguito all’adozione del Piano strutturale comunale e in attesa della sua approvazione definitiva. Un’intervista a tu per tu con il sindaco Matteo Renzi spiega perchè per l’organizzazione territoriale del capoluogo toscano occorra 'cambiare marcia', in direzione di una trasformazione urbana a saldo dei volumi costruiti pari a zero (o quasi). Sono tutte rose? In realtà restano i problemi delle risorse finanziarie, della connessione con l’hinterland, del rapporto con le infrastrutture strategiche della mobilità alla scala regionale e nazionale. Ci sono poi da considerare le eredità, non sempre agevoli, con cui la nuova amministrazione deve fare i conti: in primo luogo, le due principali aree di trasformazione, Novoli (con i vari problemi che riguardano i cantieri e le opere già concluse) e Castello (dove le non sempre trasparenti vicende si sono ingarbugliate ancora alla fase delle intenzioni e delle politiche, con pesanti ripercussioni giudiziarie); infine, ci sono i 'grands projets' per la cultura e il turismo, che avanzano faticosamente tra luci e ombre.
"


  Kristin Jarmund a Firenze

Italia

KSU-Florence
Palazzo Cerchi
vicolo dei Cerchi 1, Firenze
ore 18:30

01mar11  
 

"The practice of Kristin Jarmund Arkitekter AS, established in 1985, has during the years attained a high profile on the architectural scene in Norway. Confirmation of this are a series of awards and 1st prizes received in both private and open competitions. Today the practice maintains disciplines of Architecture, Planning and Interior Design.

The practice's design approach is within a modern tradition, aiming at solutions that reduce complex problems to simplicity in form and function, yet still allowing for a sensitive awareness to context and the human dimension."


  ARCHITECTS MEET IN SELINUNTE_PROSPETTIVE PER IL PROSSIMO FUTURO

Italia

http://www.backstage-architecture.org

10mar11 14mar11
 

"Il convegno è concepito come un crossing over di idee, culture, esperienze che i vari relatori provenienti da tutto il mondo portano con sé, alimentando dibattiti sullo stato dell’architettura contemporanea. Il tema, Prospettive per il prossimo futuro, si articola in tre sottotemi: nuova semplicità, ecologia e postdigitale, (dis)identità, coinvolgimento sociale e back to politics."

Interverranno i TALENTS, gruppi under 35 provenienti da tutto il mondo, e i CRITICS, i direttori delle riviste partner dell’evento e critici di livello internazionale. Poi ci saranno lectio magistralis (fra le quali quella di Mario Cucinella e di James Wines); la mostra dedicata a sette studi siciliani (fra i quali Architrend, Renato Arrigo, UFO; il dibattito sull’architettura contemporanea, al quale parteciperanno, fra gli altri, Stefano Casciani, Luca Gibello, Luca Molinari."


  Needs
Architettura nei Paesi in via di Sviluppo

Italia

Biblioteca delle Oblate
via dell'Oriuolo 26, Firenze
ore 16:00

12mar11  
 

"GGAF (Gruppo Giovani Architetti Firenze) affronta il tema dell’ARCHITETTURA dei BISOGNI in alcuni paesi emergenti, cercando di cogliere aspetti di particolarità tecnica, sociale e culturale che hanno fatto di questi manufatti, seppur nella propria. (...)
9 gruppi di progettisti e 16 progetti, per mostrare un modo 'diverso' di fare architettura, essenzialmente basato su necessità primarie, per dimostrare che la qualità non è sempre funzione di interessi speculativi, e che la realizzazione può seguire un fondamento etico dell’opera costruita, attraverso idee che tengano conto di un profondo rispetto delle peculiarità tecniche e culturali locali."


  Hélène Binet a Mendrisio

Svizzera

Accademia di architettura di Mendrisio
Università della Svizzera italiana
Villa Argentina, Largo Bernasconi 2, Mendrisio
http://www.arc.usi.ch
ore 20:00


17mar11  
 

"Nell'ambito del ciclo degli eventi pubblici, l’Accademia di architettura di Mendrisio ospita la fotografa Hélène Binet che presenterà i suoi lavori e racconterà il suo intenso percorso che da Lugano, dove è nata, l’ha portata a Roma, Ginevra, poi a Londra, dove attualmente vive. Un’occasione per riflettere sugli intrecci tra fotografia, arte, comunicazione e architettura."


 

Abitare l'Italia. Territori, economie, diseguaglianze

Italia

http://www.conferenzasiu2011.it

24 e 25 marzo 2011
Castello del Valentino
Facoltà di Architettura - Politecnico di Torino
viale Mattioli 39, Torino

26 marzo 2011
Officine Grandi Riparazioni (OGR)
corso Castelfidardo 22, Torino

24mar11
26mar11
 

"Abitare l'Italia. Territori, economie, diseguaglianze. La conferenza affronta attraverso la sovrapposizione di diversi registri tematici il tema dell’abitare. [...]"


  Spring 2011 Public Programs at SCI-Arc

Usa

Southern California Institute of Architecture
960 E. 3rd Street, Los Angeles
W. M. Keck Lecture Hall, 7pm

19jan11 06apr11
 

"The Southern California Institute of Architecture (SCI-Arc) is pleased to announce its Spring 2011 schedule of public programs and exhibitions. The school welcomes award-winning architects, urban historians and artists, for programs that span from innovative theory to contemporary art to technical practice. Programs and exhibitions at SCI-Arc are always free to the public."

program
Jorge Francisco Liernur: Austral Group: A CIAM Brigade in the Far South; 1937-1948
January 19, 2011

Christian Moeller: Tangible Cartoons
January 26, 2011

Hernan Diaz Alonso: The Forms of Plenty
February 2, 2011

Benedetta Tagliabue: Recent Work
February 9, 2011

Paolo Cascone: Eco_Logic Design: Towards High-Tech Design, Low-Tech Construction
February 16, 2011

Polytopes: The Architecture of Soundscapes
Participants include Juan Azulay, Jean Michel Crettaz, Curtis Roads, Steve Roden and David Rosenbloom
February 23, 2011

Steven Holl
March 2, 2011

Michael Rotondi: From the Center
March 23, 2011

Material beyond Materials: Composite Tectonics Conference on Advanced Materials and Digital Manufacturing
Participants include Michelle Addington, Marcelyn Gow, Greg Lynn, Bill Kreysler, Achim Menges, Marcelo Spina, Nader Tehrani, Peter Testa, Tom Wiscombe and others
March 25-26, 2010

Jesse Reiser: Projections and Receptions
March 30, 2011

Sanford Kwinter: This is Your Brain on Design
April 5, 2011

François Roche: "des Humeurs"_ / Instructions for Self-Organised Urbanism with Stephan Henrich
April 6, 2011


 

UNPLUGGED ITALY
tracce di architettura italiana


Italia

Fondazione Benetton Studi Ricerche
via Cornarotta 7, Treviso
spazi bomben, 18:00
http://www.fbsr.it

25mar11  
 

"Cosa significano azione culturale, impegno sociale, responsabilità collettiva? Otto studi di architettura italiani -2A+P (Roma), Aion (Siracusa), MADE associati (Treviso), MDU Architetti (Prato), FGP Studio (Napoli), SDGR Studio (Caserta), Studiometrico (Milano), Studioazero/Transit (Brescia/Milano)- risponderanno a questa domanda nel corso di un dibattito pubblico. L'occasione è offerta dalla presentazione del libro UNPLUGGED ITALY. Tracce di architettura italiana edito da LetteraVentidue."


  Paesaggi Nordici
Incontro con Janne Teräsvirta, ALA Architects

Italia

Museo Revoltella
via Diaz 27, Trieste
auditorium, 17:30
http://www.museorevoltella.it

25mar11  
 

"L'architetto finlandese Janne Teräsvirta di ALA Architects (Helsinki) sarà presente per la prima volta in Italia, al Museo Revoltella di Trieste, con un intervento dal titolo Paesaggi Nordici. Attraverso alcuni esempi di progetti realizzati in Finlandia e all’estero, Teräsvirta presenterà al pubblico triestino il punto di vista scandinavo sul fenomeno della globalizzazione.
' Paradossalmente' spiega l’architetto 'la globalizzazione ha enfatizzato il bisogno di specificità in architettura'. Questo fenomeno si sviluppa in generale in architettura attraverso le idee del regionalismo e del contesto. Nel frattempo l’esistenza di progetti e attori internazionali ha sviluppato lo scambio e lo sviluppo delle idee a livello globale. (...)"


  City Talks. Dialoghi di città

Italia

http://www.urbancenter.to.it

28mar11 29mar11
 

"Urban Center Metropolitano presenta City Talks. Dialoghi di città, una serie di incontri dedicati alle principali città europee e alle loro recenti trasformazioni. Studiosi, esperti e amministratori raccontano la loro città e la mettono a confronto con l'esperienza torinese. Un reciproco scambio di saperi, practices e immaginari per contribuire ad una conoscenza dei territori urbani del ventunesimo secolo."

Si comincia da Torino (28 marzo 2011, ore 10.00, Casa del Quartiere San Salvario, via Morgari 14, Torino) e da Copenhagen (29 marzo 2011, ore 17:00, Area incontri OGR, corso Castelfidardo 22, Torino).



  ARCHITETTURA E "NUOVE FORME DI ENERGIA"

Italia

ANCE - Associazione Nazionale Costruttori Edili
via A. Guattani 16, Roma
sala Colleoni, ore 17:00
http://www.inarch.it

30mar11  
 

Incontro con Alessio Battistella di Arcò. "Arcò lavora sul tema dell’identità in aree di emergenza attraverso processi di autocostruzione il cui prodotto sono edifici sostenibili in aree climaticamente estreme come il deserto delle Palestina.

l seminario si occuperà dell’approccio progettuale di Arcò, attraverso due interventi promossi dalla onlus Vento di Terra nei Territori Occupati Palestinesi: La scuola di gomme e La scuola nel deserto entrambe realizzate in 'zona C' ovvero aree in cui il Governo Israeliano vieta nuove costruzioni. Le scuole, costruite in villaggi beduini privi di qualsiasi forma di infrastrutture e servizi, rappresenteranno il pretesto per affrontare il tema della costruzione di identità attraverso il valore della sostenibilità. "


  Il giardino in movimento. Incontro con Gilles Clément

Italia

Aula Magna del Rettorato
piazza San Marco 4, Firenze
ore 15:30

organizzato da:
Fondazione Florens

a cura di:
Pino Brugellis e Sergio Risaliti

04apr11  

"Forse nessuno come Gilles Clément ha studiato gli spazi verdi che ci circondano in modo tanto approfondito e nello stesso tempo umile: paesaggista, ingegnere, agronomo, botanico ed entomologo, da oltre vent’anni si dedica ad un progetto che coinvolge il giardino della sua casa di campagna, dove attraverso molti esperimenti ha avuto inizio un viaggio attraverso quello che Clément ama definire – nel quadro di una analisi che spesso mostra anche i limiti dei concetti tradizionali dell’ecologia – il giardino planetario. [...]"


 

ARCHITETTURA PER POCHI, ARCHITETTURA PER TUTTI

Italia

Sala congressi Intesa San Paolo
via Santa Teresa 1/G, Torino
ore 14.30
http://biennaledemocrazia.it

a cura di:
Biennale Democrazia
Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Torino
Fondazione dell'Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Torino

partecipano:
Mario Cucinella, Reena Tiwari, Riccardo Vannucci

modera:
Riccardo Balbo

16apr11
 
 

"Il processo democratico si esercita anche attraverso la partecipazione alla progettazione e alla costruzione dell'edificio, in modo che l'architettura, da prodotto del singolo, possa tradursi in un oggetto collettivo. Le voci di testimoni che operano in contesti sociali e culturali molto differenti (Italia, Australia, India e Africa) svilupperanno una riflessione per indagare sui possibili orizzonti di uno sviluppo urbano fondato sulla cittadinanza attiva, l'inclusione sociale, lo spazio e l'architettura per tutti."


 

ARCHITETTURA E DEMOCRAZIA
Lectio magistralis di Rem Koolhaas

Italia

Teatro Carignano
piazza Carignano, Torino
ore 18.30
http://biennaledemocrazia.it

a cura di:
Biennale Democrazia
Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Torino
Fondazione dell'Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Torino

introduce:
Manfredo di Robilant

15apr11
 
 

"Le trasformazioni della globalizzazione hanno messo in crisi il repertorio di archetipi che ha definito la nostra nozione di città, fatta di strade, viali, piazze che nel loro insieme configurano lo spazio pubblico e sono espressione dell'esercizio democratico del potere. In Asia sono pensate e progettate dal nulla grandi megalopoli che smentiscono l'idea che la condizione di cives sia fondamentale per costruire una città. Qual è la relazione tra sistema politico e forma della città? Quali aspetti delle "nuove" città asiatiche hanno già penetrato le "nostre" città? Quale il ruolo dell'architettura di fronte alla crisi dello spazio pubblico?"


  DOPO L'ESPLOSIONE URBANA
una nuova alleanza tra città e campagna

Italia

Urban Center
piazza Nettuno 3, Bologna
Sala Borsa
http://www.urbancenterbologna.it

organizzato da:
Provincia di Bologna | URBANIA

con:
Urban Center Bologna

con il patrocinio di:
Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori
Ordine degli Architetti di Bologna
Biblioteca Sala Borsa


02may11 07may11
 

"Cino Zucchi, Carles Llop, Andrea Branzi, Richard Ingersoll, Aldo Cibic, Pierre Donadieu, Xaveer De Geyter sono alcuni degli ospiti che dal 2 al 7 maggio 2011 saranno a Bologna per un ciclo di conferenze e un workshop internazionale circa i futuri possibili (e desiderabili) delle città a partire da 'una nuova alleanza' con l'agricoltura. (...) "


>>> programma


  Le Corbusier incognito
Lectio magistralis di Giuliano Gresleri
 

Italia

Urban Center Bologna
piazza Nettuno 3, Bologna
Auditorium Enzo Biagi di Sala Borsa,
ore 15:00
http://www.urbancenterbologna.it

con la collaborazione di:
Comune di Bologna

18may11  
 

"A latere del Corso di Storia dell'Architettura 2 attivo presso la Facoltà di Ingegneria dell'ateneo bolognese, Giuliano Gresleri, già docente di Storia dell'Architettura dell'Università di Bologna, tra i principali studiosi di Le Corbusier, terrà una Lectio Magistralis dal titolo Le Corbusier incognito: un viaggio, commentato da immagini inedite, attraverso il pensiero e le realizzazioni del maestro svizzero fra 1945 e 1965."


  Presentazione del libro "Seoul Steel Life" a cura di Alberto Bologna, Michele Bonino e Marco Bruno

Italia

Urban Center Milano
Galleria Vittorio Emanuela 11/12, Milano

ore 18:00

partecipano:
Alberto Bologna, Michele Bonino, Giancarlo Marzorati

modera:
Nicola Leonardi

19may11  
 

"Ultimamente la cultura architettonica è terrorizzata dalla fine dello spazio pubblico, giudicata imminente. Pertanto il caso studio di Seul, qui affrontato da un gruppo di ricercatori e studenti torinesi, è salutare perché indaga senza pregiudizi ideologici una metropoli che è già del tutto 'indifferente alle relazioni urbane o al contesto pubblico'. Le due tipologie squisitamente coreane di apart e bang, vale a dire delle case a catalogo e delle stanze a noleggio, esemplificano bene quell’atteggiamento culturale: gli apart, montati in serie in grandi strutture
modulari come garage, sembrano il coronamento del sogno modernista della 'machine à habiter' – sono persino muniti di targhe; i bang invece ne rappresentano il rovescio della medaglia, perché esplicitano il carattere introverso e decontestualizzato degli interni coreani. Grazie anche ad alcune tecnologie dell’acciaio che favoriscono la produzione di strutture flessibili e replicabili, i progetti qui presentati ambiscono a creare dei prototipi maggiormente relazionati ai servizi e allo spazio pubblico
."

Seoul Steel Life. Case a catalogo e stanze a noleggio è edito da Quodlibet.


  Presentazione del volume "Design in Italia. L'esperienza del quotidiano"

Italia

Palazzo Medici Riccardi
via Cavour 3, Firenze
ore 17:00

25may11  
 

"Design in Italia. L'esperienza del quotidiano, curato dal direttore di Ottagono Aldo Colonetti, analizza le origini, lo sviluppo e l’attuale identità del made in Italy con un approccio inedito: senza separazioni gerarchiche e mai rivolto soltanto all’oggetto in sé, isolato dal proprio contesto d’uso. Che si tratti di prodotto o di sistema, le autrici Valentina Croci e Porzia Bergamasco svolgono l’analisi all’interno degli spazi e delle funzioni che cambiano in relazione alle trasformazioni della società, con un occhio attento alle più recenti tecnologie."


  Le cinque giornate del sociale/2
Racconto e rappresentazione delle trasformazioni sociali della metropoli milanese

Italia

Triennale di Milano
viale Alemagna 6, Milano
http://www.triennale.org
ore 15:30

a cura di:
Aldo Bonomi e Francesco Casetti

31may11  
 

"Continua il racconto e la rappresentazione delle trasformazioni sociali che investono la metropoli milanese, dopo la settimana del sociale (Frammenti sociali tra racconto e rappresentazione) che ha dibattuto intorno a questi temi. Questo percorso pluriennale convergerà in una grande mostra sulla città delle reti, che la Triennale intende realizzare nel 2013: quelle reti della convivenza e della nuova composizione sociale, non meno importanti di quelle funzionali all’economia. Le cinque giornate del sociale avranno un appuntamento al mese utilizzando due registri di racconto delle trasformazioni: quello fatto di testimonianze, di esperienze, di riflessioni, che troveranno spazio nel calendario seminariale; quello cinematografico-documentaristico."


  FESTARCH
International Architecture Festival by ABITARE


Italia

http://www.festarch.it

organizzato da:
Editrice Abitare Segesta

ideato da:
Stefano Boeri

a cura di:
Barbara Cadeddu, Manuel Orazi, Michele Prevato

con il sostegno di:
Regione Umbria

con il patrocinio di:
Mibac - Ministero per i Beni e le Attività Culturali

in collaborazione con:
Comune di Perugia
Comune di Assisi

02jun11 05jun11

"Una Festa di Architettura. Una Festa Mobile tra i palazzi medioevali e le cattedrali del Sacro, tra Perugia e Assisi, tra l’Acropoli laica e la collina dei Francescani, nelle sale e nelle piazze dove per quattro giorni rimbalzeranno le idee e le visioni di un’architettura che tornerà ad interrogarsi sul futuro del pianeta. [...]"


  Qualità Italia_Progetti per la qualità dell’architettura

Italia

MAXXI_Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo
via Guido Reni 4A, Roma
auditorium, ore 10:30
http://www.fondazionemaxxi.it

09jun11  

"Non sono solo idee progettuali ma alcuni risultati in divenire dei concorsi di progettazione del Programma Qualità Italia_Progetti per la qualità dell’architettura, promosso dalla Direzione Generale per il Paesaggio, le Belle Arti, l'Architettura e l'Arte Contemporanee del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e dal Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica del Ministero dello Sviluppo Economico d’intesa con sette Regioni del Sud, in mostra al MAXXI_Museo
Nazionale delle Arti del XXI secolo di Roma, dal 9 giugno al 9 luglio 2011.
"

La mostra è preceduta dal convegno Qualità Italia_Progetti per la qualità dell’architettura mirato a proporre un primo bilancio "a conclusione della sperimentazione triennale condotta con Qualità Italia_Progetti per la qualità dell’architettura e per creare un tavolo di confronto trasversale e multidisciplinare su temi di grande attualità come la committenza pubblica, i concorsi di progettazione e la qualità architettonica. [...]"


 

  SUPERGREEN
Conferenza di Christoph Ingenhoven

Italia

Cinema Capitol Kino
via dott. Streiter 8,
Bolzano
ore 18:30

organizzato da:
Fondazione Architettura Alto Adige

09jun11  
 

"Christoph Ingenhoven, progettista dell'areale ferroviario 'Stuttgart 21', nonchè Presidente della Giuria del Concorso 'ARBO-Areale ferroviario Bolzano', giovedì 9 giugno 2011, su invito della Fondazione Architettura Alto Adige, terrà una conferenza a Bolzano. In un dibattito conclusivo analizzerà anche la situazione bolzanina."


 

  La città mutante: Barcellona, Veneto Centrale, Monaco, Randstad

Italia

Centro Culturale Altinate / San Gaetano
via Altinate 71, Padova
auditorium, ore 9:30

introduce:
Margherita Petranzan

coordina:
Paola Viganò

partecipano:
Elisabeth Merk, Bernardo Secchi, Victor Tenez, Bart Vink, Stefano Boeri, Aldo Bonomi, Massimo Cacciari, Vittorio Gregotti, CarlocOlmo, Paolo Urbani, Davide Ruzzon

14jun11  
 

"Confrontare quattro aree post-metropolitane europee può dare la misura delle declinazioni dell’idea di città mutante. Analoghe spinte alla dispersione, infatti, si confrontano con resistenze assai diverse: sarà proprio la descrizione di queste ultime a chiarire l’idea di mutazione della metropoli in atto."

Il convegno fa parte del più ampio programma de la città mutante, organizzato da Margherita Patranzan e Davide Ruzzon.

>> programma



  PROGETTI PER L'HOUSING SOCIALE

Italia

Biblioteca Civica, Pordenone
sala conferenze Teresa Degan, ore 18:00
http://www.lacittacomplessa.eu

30may11 20jun11
 

"Quattro risposte all'emergnza abitativa sociale che delineano i termini di una nuova questione urbana, che individuano nella casa il luogo di nuove forme si coesione sociale, che restituiscono all'architettura un ruolo politico, che ricostruiscono il dialogo fra individuo e collettività, fra città e terra."

lunedì 30 maggio, ore 18:00
AMACA architetti associati + ARBAU studio / Treviso

lunedì 6 giugno, ore 18:00
MAB arquitectura / Barcellona

lunedì 13 giugno, ore 18:00
IaN + / Roma

lunedì 20 giugno, ore 18:00
OFIS arhitekti / Lubiana


  MAS'10_ Monitoraggio Architettura del Salento '10

70 opere di architettura realizzate negli ultimi 10 anni nel Salento

Italia

Casa dell'Architettura
Piazza Manfredo Fanti 47, Roma
ore
18:00

organizzato da:
Provincia di Lecce, Assessorato alla Cultura
Punto a Sud Est, centro studi

con il patrocinio di:
Comune di Roma
Ordine degli Architetti della Provincia di Roma

17jun11  
 

"A Roma il 17 giugno 2011 alle ore 18:00, la Casa dell’Architettura inaugura MAS'10_Monitoraggio Architettura del Salento '10, 70 opere di architettura in mostra realizzate negli ultimi dieci anni nelle tre Province di Brindisi, Lecce e Taranto da 45 studi di architettura (fino all'8 luglio).

La ricerca, a cura del centro studi Punto a Sud Est, costituisce il primo contributo scientifico fornito dal Salento alla più ampia politica nazionale finalizzata al monitoraggio delle trasformazioni delle città e del territorio italiano e alla ricerca della qualità architettonica. (...)"


1999 | 2000 | 2001 | 2002 | 2003 | 2004 | 2005 | 2006 | 2007 | 2008 | 2009 | 2010

la sezione ARCH'IT convegni
curata da Francesca Oddo.
Per segnalare iniziative o per
qualsiasi comunicazione scrivete a
francesca.oddo@architettura.it


laboratorio
informa
scaffale
servizi
in rete


archit.gif (990 byte)

iscriviti gratuitamente al bollettino ARCH'IT news







copyright DADA Architetti Associati